logo_edited.png
  • Alex

Il Dialogo interno

Aggiornato il: 23 set 2020

“Finché l’uomo non si accetta e non inizia un dialogo con se stesso, non troverà mai la serenità a cui anela, la pace interiore, la capacità di affrontare le tempeste della vita.”

Uno degli elementi sul quale devi intervenire per migliorare il tuo stato d’animo è il dialogo interno. Hai presente quella vocina interiore che rimugina costantemente all’interno della tua testa?

Bisogna fare molta attenzione alle parole che utilizziamo, alle metafore che creiamo e alle domande che ci poniamo. Ogni parola provoca un’emozione. Se le parole positive suscitano emozioni positive, quelle negative che cosa provocano?

Ovviamente negative.

Un conto è dire “ho un problema” e un altro è dire “ho una situazione da risolvere”. Il secondo esempio porta con se delle possibilità e stimola il nostro cervello ad impegnarsi verso una soluzione, mentre invece la parola “problema” crea stress e tensione.

Le metafore e le frasi sono ancora più potenti in quanto creano convinzioni limitanti, che ci portano ad immaginare un futuro demotivante. Ciò accade soprattutto quando generalizziamo.

Ad esempio: “Sono fatto così... “

Con questa affermazione in pratica ti stai appiccicando un etichetta alla tua identità e ti impedisci di trovare una soluzione alla situazione attuale.Quando utilizziamo la frase “io sono” andiamo a creare una forte connessione con il nostro essere. Per cui ti sconsiglio fermamente di usare la frase “io sono” in un contesto negativo.

Ma ci sono tante altre come il “non posso”, “non è da me”, “l’ho provato in tutte le maniere”, “non saprei come fare”, “non ce la farò mai ” ecc. Sono un infinità, ma basta aver capito il concetto:

- STAI ATTENTO AL DIALOGO CON TE STESSO ED USA SEMPRE UN DIALOGO PROPOSITIVO.

Per dialogo propositivo intendo: - “trovo una soluzione” invece che “risolvo un problema”;

- “miglioro la situazione economica” invece che “pago i miei debiti”;

- “perfeziono la mia costituzione fisica” invece che “perdo peso”;

- “aumento la produzione “ invece che “salvo l’azienda dal fallimento”;

- "miglioro la mia vita matrimoniale" invece che "evito la separazione".

Se poni sempre il problema, lo immaginerai e non ti aiuterai a superarlo. Immagina se ti dicessi: “Non pensare ad un elefante rosa!”




E tu cosa fai? Ovviamente ci pensi, certo.

Siamo abituati a pensare al problema e spesso a ciò che temiamo, invece bisogna cambiare modo di esprimersi e la focalizzazione; da “curo la mia malattia” a “riacquisto la salute ”. Anche perché la nostra mente inconscia lavora per immagini.

L'ho ripetuto più e più volte nel mio libro IMPARA A COMUNICARE EMOTIVAMENTE (dove spiego anche come creare un dialogo efficace co te stesso per fare accadere le cose), se continuiamo a puntare l’attenzione su ciò che non vogliamo, rafforziamo esattamente quella visione, quei comportamenti e spesso quei risultati.

La stessa cosa accade per la negazione. Prendiamo “Non ” della frase “Non pensare a...”, oppure quando diciamo ad un bambino “Non fare quella cosa...”: tutte queste negazioni sortiscono sempre l’effetto opposto, in quanto il cervello non percepisce il “non ”.

“Se tutto è il risultato di ciò che pensiamo, allora è possibile, convertendo la nostra mente, cambiare le regole del gioco”,

Buddha.

Quindi comincia a cambiare anche tu, le regole del gioco!

Tutto ciò che ci ripetiamo con costanza è esattamente ciò che diventiamo. In pratica è la realtà che andremo a creare, perché le parole ipnotizzano il nostro inconscio e quindi hanno il potere di crearne una realtà che da immaginaria diviene tangibile: ciò ha come conseguenza i risultati concreti.

Reagiamo alle parole attraverso un processo bio-chimico, generando nel corpo sostanze che si trasformano in quelle sensazioni chiamate da noi umani: emozioni.

Ricordati sempre che parole diverse generano emozioni diverse. Sei tu a sceglierle. Se sei stato educato ad usare un linguaggio volgare, cambialo! Se hai l’abitudine di usare parole negative, sostituiscile! Impara a comunicare emotivamente per creare un impatto positivo nella tua vita!


Alex

28 visualizzazioni0 commenti